maurizio bastianoni <vuoto>
home | contatti | link
<vuoto>
La Volpe nella tana del Lupo. El Alamein 1942la settimana di gianniil giardino all'inglesele pagode di bangkok
chi è | i romanzi | presentazioni | rassegna stampa | novità e anteprime | dicono di lui | a colloquio con l'autore 
Sei qui: dicono di lui

dicono di lui

Le pagode di Bangkok” sono il simbolo di una ricerca che passa attraverso rivelazioni, confronti, scontri anche laceranti tra ciò che siamo e ciò che vorremmo essere, e immersione totale – ma non per questo acritica – in un mondo lontanissimo dal nostro, esotico e difficile, avvolgente e respingente al tempo stesso.

L’ultimo libro di Maurizio Bastianoni ci conduce con passo lieve nelle vite di due giovanissimi, nelle loro speranze e nelle contraddizioni che segnano e arricchiscono l’età di passaggio tra l’adolescenza e la maturità, quell’impercettibile linea d’ombra che in un istante ci trasforma in uomini.(…)
Bastianoni non cerca scorciatoie. Quello che all’apparenza sembra un innocente viaggio di due giovani italiani nella terra delle pagode, dei Buddha d’oro e del verde tenero e sconfinato, è in realtà anche una discesa negli inferi della prostituzione e dello sfruttamento dei corpi e delle anime di giovani e giovanissime donne. Non senza un pizzico di crudeltà, lo scrittore conduce i due giovanotti in un bordello di lusso nel quale si trovano a condividere istanti di passione con due coetanee. Un’esperienza a tal punto travolgente da distruggere in un colpo solo tutte le certezze di Gianni. (…)
Turberà e farà riflettere questo libro dall’apparenza leggiadra e innocua ma che invece nasconde doppi fondi ed emozioni dietro la linearità del racconto. Ma soprattutto sarà l’ennesima, importantissima, testimonianza della necessità del confronto, del dialogo, dell’incontro tra gli uomini. In una parola del viaggio. In tempi di facili intolleranze e di paure incontrollate del diverso, è un messaggio di rasserenante saggezza.”

dall’Introduzione de “Le pagode di Bangkok” a cura della giornalista Silvia Gigli

 


disegno di Irene Fratoni all'interno del libro Le pagode di Bangkok

 

© 2007 - Sito ufficiale di Maurizio Bastianoni